Stream film: Mo’ Better Blues, il capolavoro del jazz di Spike Lee

Spike Lee nel 1990 con la sua casa di produzione 40 Acres & a Mule Filmworks completò un capolavoro per il genere umano, per il jazz e la cultura afroamericana ma non solo. Vi anticipo prima di tutto che la pellicola è caratterizzata dalla musica dei Branford Marsalis Quartet e da Terence Blanchard alla tromba.

Il film è dedicato anche alla scomparsa di Robin Harris.

Molti pensano che il film sia la rappresentazione della vita di John Coultrane ma non lo è, infatti il regista Spike Lee trovò ispirazione nella biografia di Charles Mingus.
Il suo primo titolo in progettazione fu appunto Beneath the Underdog.

A tutto questo poi aggiungeteci un pizzico di storie dalla biografia di Miles Davis come l’episodio in cui Bleek sgrida Shadows perché suona assoli troppo lunghi.

La storia è incentrata su di un immaginario trombettista di nome Bleek Gilliam interpretato da Danzel Washington e Shadown sassofonista pronto a diventare solista ad ogni costo. Al entro del film ci sono le relazioni tra il protagonista e il suo manager, suo padre, le sue donne, la sua band e la sua musica. L’amore principale è la musica e se sei un artista non puoi far a meno di vedere questo film.  Nel 1991, la colonna sonora è stata nominata per un Soul Train Music Award come miglior album jazz.

La sceneggiatura è infuocata e travolgente in tutta la parte finale.

In questo quarto lungometraggio del regista newyorkese c’era il desiderio di realizzare un biopic musicale. New York è sempre lo sfondo perfetto delle sue storie. La sua strada dei suoi film è presente nel bellissimo incipit che si ripete, con quei ‘vizi di forma’ tipici del cineasta, nel finale.

Bleek (Denzel Washington) è un trombettista Jazz conteso da due donne, Clarke (Cynda Williams) e Indigo (Joie Lee, sorella del regista). Il gruppo non è affiatato anche perché il sassofonista Shadows (Wesley Snipes) vuole essere la star. Inoltre il suo manager è Giant (Spike Lee), suo amico dall’infanzia che si mette spesso nei guai a causa del vizio del gioco.

Scena memorabile? Danzel che studia un assolo con la tromba tra le mani e la stanza gira mentre lui resta fermo prima di essere interrotto dal suono del citofono per colpa di??
Basta chiacchiere inutili, buon film!


Stream Film

Spike Lee

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato