Rigards

Rigards: sculture uniche e naturali per il viso

Fondata da due appassionati di montature vintage, Rigards è una linea di occhiali che rompe con l’attuale standard di produzione di massa.

Creata da Ti Kwa e Jean-Marc Virard, la collezione di occhiali Rigards afferma chiaramente il proprio stile anticonformista. Un approccio ecologico in cui ogni dettaglio unisce le virtù del passato alla sensibilità moderna.

Il nome del marchio proviene dalla parola francese Regard, che significa sguardo. Rigards è principalmente riconoscibile dal suo simpatico logo composto da due mani disegnate.

Attraverso la combinazione tra materiali naturali e una conoscenza superiore, Rigards progetta look distintivi destinati a durare.

Iniziando come amanti degli occhiali, i due fondatori Ti Kwa (Malesia) e Jean-Marc Virard (Francia) hanno unito il proprio comune amore per gli occhiali, nel 2012, con il lancio del loro marchio. Da veri appassionati, hanno unito le rispettive conoscenze nel settore della musica e della moda alle conoscenze moderne sui materiali naturali, per creare occhiali sostenibili e fuori dal comune.

Ogni Rigards è interamente realizzato a mano dalla stessa persona, dall’inizio alla fine della produzione, utilizzando tecniche ancestrali e know-how artigianale. Ogni look è prodotto in serie numerata (PREMI QUI).

Rigards riesce a creare montature che non solo si distinguono per le forme speciali e anticonformiste, ma tornano alle radici con la materia più grezza che ci sia. Il duo lavora con alcuni dei materiali più tradizionali del settore ottico. Ad esempio, il corno conferisce alle montature un fascino e un carattere inconfondibili, risultato di lunghe ore di lavorazione artigianale e meticolosa attenzione ai dettagli.

Gli occhiali Rigards vanno chiaramente oltre ciò che è considerato bellezza convenzionale.

Le montature Rigards hanno forgiato uno stile immediatamente riconoscibile che combina un’estetica insolita con un’eleganza discreta.

Gran parte della quale riguarda la vivace maestria con cui avviene l’utilizzo unico di materiali tradizionali. Non meno convincenti sono le finiture esclusive, che conferiscono sfumature e carattere alle montature, creando un elemento distintivo su misura.

L’enfasi si pone sull’artigianato handmade applicato a materiali tradizionali. Prodotti semplici che utilizzano materiali naturali.

I design sono originali e anticonformisti, destinati a individui esigenti che apprezzano l’ingegnosità e lo spirito indipendente.

Usando il corno di bufalo d’acqua, tipico dell’Etiopia ed dell’Egitto, Rigards ricicla in realtà tutto: dal corno alla pelle che viene utilizzata per creare custodie di alta qualità. Nessun animale viene ucciso per produrre occhiali: aspettano che muoiano naturalmente. Una volta raccolto il materiale, un Maestro del corno lavora la montatura dall’inizio alla fine.

Utilizzando il corno come materiale riciclato di derivazione naturale, Rigards risale alle origini degli occhiali. Vengono utilizzati anche materiali come legno massello, alluminio-magnesio, rame o argento sterling. Questi materiali sono trattati con assoluto rispetto e trasformati in montature uniche. Utilizzano metodi di produzione consacrati dal tempo e rifinendo tutto a mano, con speciali trattamenti superficiali.

Associano così le virtù dei primi giorni alle moderne tecniche, per creare progetti strutturali e architettonici. Per Ti e Jean-Marc, la bellezza sta nel giustapporre i contrasti.

I design, infatti, sono sempre originali e audaci, ispirati a varie fonti. Vecchie storie di spadaccini samurai, divinità orientali o personaggi sconosciuti della letteratura gotica. I fotogrammi risultanti escono in piccoli numeri. Si presentano come piccoli regali, apprezzati dai produttori e consegnati con grazia ai nuovi proprietari, apprezzando l’ingegnosità e il duro lavoro messi in ogni singolo dettaglio.

Finché le montature Rigards trasmetteranno una certa estetica che traduce la filosofia di riciclare i beni tradizionali e condividere passione, non ci sarà limite alla creatività del brand.

Tutto sembra combaciare perfettamente nel marchio Rigards. C’è lo spirito del marchio, il matrimonio di elementi di alta qualità, la follia minimalista, le finiture esclusive e, naturalmente, le immagini eleganti. Non siamo superficiali, però. Non è tutto casuale.

C’è un enorme savoir-faire nella creazione di un prodotto che racchiude così tanti dettagli ed è, tuttavia, estremamente diretto all’obiettivo. Nel perpetuare questi obiettivi, sembra che Rigards crei il proprio standard all’interno dell’industria ottica.

Nominati come migliori occhiali da sole, durante il Silmo d’Or 2017 e nel 2021, Reddot e Design Awards nel 2022, grazie a un’estetica non certo considerabile come convenzionalmente bella. I design all’avanguardia di Rigard sono influenzati dalle incredibili trame e motivi formati da madre natura.

In questa stagione, Rigards celebra il suo decimo anniversario con la presentazione di RIGARDS TEN, una mostra retrospettiva di 10 anni, inaugurata il 19 dicembre 2021 presso la Yiji Gallery, Chongqing (Cina).

Il marchio ha anche annunciato un’asta di beneficenza online: Warm Regards. Questo evento per l’anniversario ha offerto 10 paia di montature uniche, appositamente realizzate. Ciascuna rappresenta un’apice della visione creativa del brand e un’opera di singolare importanza.

Il 100% dei proventi di queste vendite andrà direttamente a beneficio del programma di borse di studio Un anno in più della Captivating International Foundation Hong Kong, volto a far frequentare la scuola alle ragazze provenienti da famiglie svantaggiate. Fondata nel 2006 da Andrew e Julie Colquhoun, Captivating, da allora, collabora con enti di beneficenza di base per aiutare i bambini svantaggiati e poveri a cercare un domani migliore.